0

BASKINSICILIA… FAMIGLIA 2.0

Continua, con notevole successo di pubblico e di atleti presenti, il 4°
Torneo Provinciale di Baskin dedicato all’Ing. Davide Caligiore.
Il torneo ha avuto inizio il 19 Gennaio 2014 presso il Pallone
Tensostatico di Avola.
Tutte le squadre partecipano con grande spirito di agonismo e di fair play.
Per il Baskin Sicilia è l’inizio di un nuovo anno, di un nuovo ciclo, di
nuovi progetti che ci porterà alla partecipazione al 2° Campionato
Nazionale in programma nel 2015.
Quest’anno agonistico 2014, inoltre, è stato adottato dal progetto
“Famiglia 2.0”, realizzato grazie al contributo del Fondo
dell’Osservatorio Nazionale per il Volontariato del Ministero del Lavoro e
delle Politiche Sociali (ex L. 266/1991).
Il titolo del progetto “Famiglia 2.0” ricalca l’espressione “Internet
2.0”, cioè internet fatto dagli utenti, una “rete” in cui i protagonisti
hanno le chiavi di accesso e le possibilità di interfacciarsi liberamente
e di interagire con il sistema.
Il titolo vuole indicare un concetto di famiglia in cui ogni membro sia
protagonista, cioè abbia le risorse per esserlo e nello stesso tempo la
famiglia come nucleo del sistema società, nucleo attivo, partecipe delle
scelte del territorio, del “sistema”.
Il Progetto prevede tre (3) macroaree: Cittadinanza Attiva, Salute e
benessere, Sport integrante. Ogni macroarea è svolta attraverso seminari
di sensibilizzazione per genitori e adulti; laboratori per bambini e
ragazzi; corsi di formazione per volontari e aspiranti volontari.
La macroarea “Sport integrante” è interamente dedicata al BASKIN.
L’associazione capofila del Progetto è la Lidap (Lega Italiana contro i
Disturbi d’Ansia Panico e agorafobia) che, da anni, su tutto il territorio
siciliano si occupa di cura e prevenzione del disagio psicologico
attraverso la modalità dell’auto – mutuo – aiuto.
Insieme alla Lidap sono in prima linea nella realizzazione del Progetto:
L’AFI Avola (Associazione Famiglie Italiane), l’Associazione Superabili,
l’Associazione Acquanuvena onlus, la Uisp solidarietà Avola e il Comitato
Territoriale Uisp Noto.
Il prossimo appuntamento di FAMIGLIA 2.0 sarà il 27 Aprile alle ore 16.00
presso il pallone tensostatico di Avola, per un altro pomeriggio di
Baskin.

sicilia2

0

Il baskin a Piazza Armerina

L’intera giornata del 12 aprile 2014 è stata una giornata indimenticabile
per il Baskin-Sicilia e in particolare per il folto gruppo di volontari
dei “SuperAbili Onlus” di Avola.
L’iniziativa sportiva organizzata dalla Uisp Comitato di Enna, presso il
“PALAFERRARO” di Piazza Armerina, ha visto coinvolti ancora una volta gli
atleti del Baskin-Sicilia nell’ambito della manifestazione “Abili per lo
sport… l’esperienza di Sportiva…mente”.
Di mattina gli atleti hanno avuto modo di visitare la città e di
incontrare il neo Vescovo della Diocesi di Piazza Armerina, Mons. Rosario
Gisana.
Il Vescovo salutando calorosamente gli atleti si è mostrato subito
interessato al Baskin rivolgendo ai presenti tante domande e curiosità su
questo sport veramente rivoluzionario.
Dopo il saluto e la “benedizione speciale” del Vescovo gli atleti nel
primo pomeriggio si sono spostati al tensostatico di Piazza Armerina per
una partita dimostrativa.
Alla manifestazione erano presenti tante associazioni della provincia di
Enna che si occupano di disabilità e in particolare di quella mentale.
Gli organizzatori dell’evento e tutti i presenti hanno rivolto agli atleti
ospiti e ai volontari dei SuperAbili un’accoglienza veramente speciale.
I dirigenti e i responsabili di questi centri diurni e di case protette
dopo la partita hanno voluto incontrare Vincenzo Spadaro, allenatore e
arbitro di Baskin, per rivolgere a lui parecchie domande su come poter
iniziare e avvicinare anche i loro utenti al Baskin.
Baskin-con-mons-Gisana-1024x575

Questo slideshow richiede JavaScript.