0

Baskin: quando lo sport è integrazione

Il Baskin, nonostante la sua giovane età, richiama il valore più autentico dello sport. Le regole che lo caratterizzano permettono la condivisione e la valorizzazione delle diversità e del gioco di squadra, includono anziché escludere, mettono in sana competizione con se stessi e con gli altri in modo divertente. Per questa ragione promuovere e diffondere la conoscenza di questo sport non è una meritoria operazione di sostegno allo sport di base, ma prima di tutto un impegno civico al quale le istituzioni non possono sottrarsi.

Venerdì 22 settembre 2017, alle ore 18 presso Palazzo Pirelli in via Fabio Filzi 22 (sala Gonfalone) a Milano, vi invito a confrontarci insieme sul tema.

Di seguito vi anticipo i temi e i relatori in programma:

·         Nascita del Baskin, a cura di Antonio Bodini e Fausto Capellini, i due inventori del Baskin, rispettivamente Presidente e Coordinatore del CCNB dell’Associazione Baskin

·         Il Baskin a livello di ASD, a cura di Franz Pinotti, dirigente del Sanga Basket di Milano

·         Il Baskin a livello di Scuola, a cura di Alexy Valet, Responsabile Formazione e Referente Scuola in Lombardia per l’Associazione Baskin.

Baskin 22sett2017 ore 18 Pirellone (2)

Annunci
0

A Cremona il 2 e 3 settembre Corso di Formazione

Si svolgerà il 2 e 3 settembre 2017 a Cremona il Corso di Formazione per formatori di baskin. All’iniziativa parteciperanno i referenti delle varie sezioni territoriali che hanno maturato esperienza di vari anni nell’ambito del baskin, dei processi di formazione e della disabilità. Il corso servirà per costituire nuove figure  strategiche con competenze sia teoriche che pratiche idonee a tenere corsi allenatori nelle varie regioni d’Italia.

Saranno presenti operatori della Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto, Toscana, Emilia Romagna, Marche e Sicilia.

Il Corso è il primo passo del progetto “Baskin: la terza via” finanziato dalla Fondazione Vodafone Italia e vedrà i partecipanti confrontarsi su come gestire un Corso di allenatori. I partecipanti avranno una duplice funzione: saranno allenatori e saranno osservatori per poter poi rivedere insieme il percorso fatto valutando gli aspetti positivi e gli elementi da migliorare. Accanto all’esperienza laboratoriale ci saranno momenti più specifici nei quali si affronteranno tematiche proprie del baskin (arruolamenti, etc.). Responsabile del Corso è il prof. Alexy Valet, responsabile della formazione dell’Associazione Baskin, docente ed esperto di attività fisiche applicate coadiuvato dal prof. Roberto Anzivino. docente presso l’Università Cattolica.

Importante saranno anche i momenti informali del corso nei quali i partecipanti possono scambiarsi esperienze personali, cercare suggerimenti, offrire buone prassi e prendere accordi per iniziative comuni.

Il Corso è reso possibile anche grazie alla collaborazione del Comune di Cremona e del Basket Pool con la messa a disposizione di spazi e attrezzature.

0

Il baskin e l’integrazione a 360 gradi

La commissione nazionale di valutazione, guidata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali quale ente finanziatore del progetto, ha terminato di esaminare e valutare i numerosi elaborati pervenuti dagli Istituti aderenti al contest “Sport e Integrazione” 2016/17. La Scuola Virgilio di Cremona è risultata vincitrice del Concorso indetto con la cartolina sul Baskin – 16 marzo 2017
(scusandomi del ritardo nella pubblicazione della notizia ci complimentiamo con tutti i ragazzi che hanno partecipato)

cartolina virgilio

0

Il Baskin a Gravina di Puglia

Ci si può drogare di cose buone… E una di queste è certamente lo sport”.

Questa felice citazione è del campione Alessandro Zanardi.

Da essa prende spunto e ispirazione SPORTIVITY, la prima fiera interamente dedicata allo Sport che si pone l’obiettivo di realizzare attività e dimostrazioni, sia pratiche che interattive, delle più disparate discipline. E  di condividere esperienze, competenze e strategie con un gran numero di appassionati visitatori. Sono tante le attività sportive che hanno animato SPORTIVITY: dal calcio alla pallavolo, passando per il pattinaggio, la danza e il playground. Senza dimenticare il tennis, il nuoto, l’aerobica, il fitness, il tiro con l’arco, l’atletica leggera, il tracking, il trail running e tanti altri. Un programma ricco e avvincente i Una kermesse di 3 giorni,con importanti testimonial del mondo dello sport.. SPORTIVITY non finisce qui,

Domenica 25 giugno ospiti della società New Basket Gravina si è svolta la dimostrazione dello sport più inclusivo  per eccellenza il Baskin, grazie alla referente del Baskin in Puglia e Basilicata,  Anna Maria Leobono al collaboratore Angelo Prencipe, agli competenti allenatori che hanno  coinvolto  gli atleti  della società . Sicuramente grazie alla volontà dei dirigenti Stefano Ninivaggi , Natalino Buono e collaboratori a Gravina di Puglia  nascerà un nuovo esempio di fare sport più coinvolgente…perché nel Baskin succede proprio questo ci si coinvolge e si provano grandi emozioni.

Anna Maria Leobono